username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Dove siamo

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta martedì e giovedì dalle 16:00 alle 18:30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it - PEC: fgu@pec.gildafc.eu
Cookie & Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie & Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie o alla nostra Privacy Policy, consulta la Cookie & Privacy Policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie e accetti la Privacy Policy. MAGGIORI INFORMAZIONI
Gilda News
(1) 2 3 4 ... 793 »
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 25/7/2021 22:30:06 (3 letture)

Via dalla classe i docenti no vax, lo chiede il senatore Nencini (Psi). Per Giacomoni (Fi) non hanno studiato Popper

di A. Giuliani - 25/07/2021

Si arricchisce di giorno in giorno, anche nei toni, il parterre di politici che reputano indispensabile vaccinare tutto il personale scolastico prima della ripresa delle lezioni a settembre, compresi quindi i 220 mila tra docenti e personale amministrativo che non hanno fatto ancora nemmeno una dose, con punte di probabili no vax in Sicilia, Sardegna e nella provincia di Bolzano. Dopo il Partito Democratico, Liberi e Uguali, Italia Viva e Forza Italia (promotrice anche di un progetto di legge, a prima firma della senatrice Licia Ronzulli), nelle ultime ore si è aggiunta anche la spinta del Partito Socialista. Un suo esponente autorevole, Riccardo Nencini, presidente della Commissione istruzione e cultura del Senato, ha detto che “se la scuola è una priorità, e lo è, necessita l’obbligo di vaccinazione, come per i medici”.

La legge lo consente?

“L’alternativa – sostiene Nencini – è la Waterloo del sistema scolastico: o si riparte da settembre in sicurezza o si spalancano le porte di un terzo anno terribile per gli studenti, con danni irreversibili”.
Il senatore del Psi sostiene, quindi, che “se ci sono insegnanti non vax, vengano sostituiti. La legge lo consente. Manderesti tuo figlio a lezioni di matematica se il docente non è vaccinato?”.

In realtà, la legge consente di adottare una legge ad hoc. Come quella introdotta alcuni mesi fa per i lavoratori della Sanità. Spetta al Parlamento, a questo punto, decidere cosa fare.

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 6075 bytes | Commenti?
Attività sindacale : da USR Emilia Romagna
Inviato da admin_CUSMA il 25/7/2021 21:50:00 (4 letture)

dalla delegazione GILDA/FGU all'USR Emilia Romagna

INCONTRO/INFORMATIVO CON LE OO.SS DEL 22.07

L'incontro, convocato d'urgenza per giovedì 22, ha avuto come o.d.g: - Informativa sui posti in deroghe sul sostegno;
- lnformazione sul fatto che i funzionari stanno procedendo a pubblicare le graduatorie dei rimanenti concorsi conclusi.

Per quanto riguarda le deroghe sui posti di sostegno, sono state attribuiti ulteriori 5061 posti sul sostegno,438 posti in più rispetto al corrente anno scolatico, il rapporto sarà di 1/1,72.
Il numero previsto degli allievi disabili in Emilia Romagna è di 19.585, (in aumento rispetto alla popolazione scolastica di 525 unità), ci viene comunicato che invece vi è stato un calo di studenti alle primarie e alle medie di primo grado, invariato il numero di studenti alle superiori.

Nel prossimo a.s. il numero di studenti totali in E.R. è di 543.921.

Questi sono i posti in deroga suddivisi per provincia:

BO 890
MO 942
RA 470
FE 415
FC 377
PR 426
PC 372
RE 741
RN 438

Infine sono stati stabiliti i turni per le immissioni in ruolo (calendario) a breve la pubblicazione.

La delegazione GILDA

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Aggiornamento professionale : da USR Emilia Romagna
Inviato da admin_CUSMA il 23/7/2021 14:34:53 (5 letture)

da USR Emilia Romagna
Comunicazione pubblica USR E.R. – Posti di sostegno in deroga A.S. 2021/22

Bologna, 23 Luglio 2021
______________________________________________

COMUNICAZIONE PUBBLICA

PERSONALE DOCENTE

A.S. 2021/22 AUTORIZZATI 5.061 POSTI DI SOSTEGNO IN DEROGA
COMPLESSIVAMENTE SONO 11.382 I POSTI DI SOSTEGNO
PER LE SCUOLE DELL’EMILIA-ROMAGNA


Il Vice Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, Bruno Di Palma, ha autorizzato il funzionamento di 5.061 posti di sostegno in deroga.
Complessivamente, per l’anno scolastico 2021/22 sono 11.382 i posti di sostegno destinati alle scuole dell’Emilia-Romagna (nell’anno scolastico precedente erano 10.997). Nel dettaglio, la provincia di Modena registra il numero più elevato di assegnazioni di posti di sostegno in deroga (942), seguono Bologna (890) e Reggio Emilia (741).
I posti sono stati puntualmente assegnati agli alunni, valutando la gravità della diagnosi clinica e il contesto scolastico in cui l’alunno è inserito, così come previsto dalla sentenza della Corte Costituzionale n. 80/2010 (da cui discende la possibilità di autorizzare i posti in questa fase).
La valutazione delle esigenze presentate dai Dirigenti Scolastici è stata effettuata da una Commissione tecnica appositamente costituita e composta da due Dirigenti tecnici, un Dirigente
scolastico, due medici della sanità regionale, un docente e un funzionario di questo Ufficio. [segue]

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4267 bytes | Commenti?
Graduatorie : da UST di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 23/7/2021 14:20:00 (4 letture)

UST VII di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì

GPS. DISPOSITIVO DI RETTIFICA PUNTEGGI

Forlì, 23 luglio 2021

Buongiorno,
si segnala la pubblicazione sul nostro sito, al seguente link: https://fc.istruzioneer.gov.it/2021/07 ... a-punteggi-gps-2020-2022/ del dispositivo di rettifica dei punteggi GPS.

Cordiali saluti
Dott.ssa Giuseppina Tuzzolino



Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "Infodocenti.it"
Inviato da admin_CUSMA il 23/7/2021 14:07:14 (3 letture)

news ... Elenchi aggiuntivi I fascia GPS, come inserire l’abilitazione da concorso straordinario: guida per immagini


di Roberto Bosio - 23 Luglio 2021

Con una nota pubblicata ieri (22 luglio), il ministero ha precisato che ci sono due condizioni per avere l’abilitazione:

1. l’inserimento nelle graduatorie di merito della procedura straordinaria in oggetto, pubblicate nel corrente a.s. 2020/21;
2. un contratto a tempo indeterminato o a tempo determinato (almeno fino al 30 giugno).
Se non avete entrambe le condizioni non potete inserirvi negli elenchi aggiunti alla prima fascia GPS.

Compilare l’istanza

Chi rispetta entrambi i criteri può compilare l’istanza “Elenchi aggiuntivi graduatorie provinciali di supplenza pers. docente ed educativo”. Il Miur per consentire a chi ha superato il concorso straordinario di presentare la domanda si è limitato ad aggiungere un’opzione a questa applicazione. Per aiutarvi nella compilazione ho preparato una guida per immagini che potete scaricare in fondo alla pagina.

Allungati (poco) i tempi per presentare l’istanza
Per presentare la domanda il ministero ha allungato un poco di tempi per la presentazione. Ha comunicato ufficialmente che le domande potranno essere inoltrate in via telematica entro le ore 23.59 di domenica 25 luglio 2021.

Guida per immagini per la presentazione dell’Istanza (CLICCA QUI)
http://www.infodocenti.it/wp-content/ ... aordinario-aggiornata.pdf

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Normativa : da Ministero Istruzione - chirimenti
Inviato da admin_CUSMA il 22/7/2021 19:40:52 (2 letture)

PARERE MINISTERO SU ABILITAZIONE DOCENTI 22 LUGLIO 2021
________________________________________________

Ministero dell’Istruzione
Dipartimento per il Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione
Il Capo Dipartimento

- A i Direttori generali degli Uffici scolastici regionali
- Ai D irigenti titolari degli Uffici scolastici Regionali per l’Umbria, la Basilicata e il Molise - LORO SEDI


OGGETTO: Procedura straordinaria finalizzata all’immissione in ruolo del personale docente nella scuola secondaria di I e II grado. Abilitazione all’esercizio della professione docente . Parere.

Pervengono richieste di parere circa il conseguimento dell’abilitazione all’esercizio della professione docente per il personale che ha superato le prove della procedura straordinaria in oggetto finalizzata all’immissione in ruolo indetta con D.D. 23 aprile 2020 n. 510 .
In merito si rappresenta preliminarmente che l’attuale quadro normativo di riferimento è costituito dall’articolo 1, comma 9, del D.L. 29 ottobre 2019 n. 126, convertito con modificazioni dalla L. 20 dicembre 2019, n. 159, che disciplina la questione di cui si tratta alle lettere e), f ) e g). L’articolo 59 del D.L.25 maggio 2021 n. 73 è poi intervenuto (al comma 21) sulla formulazione della predetta lettera g) e ha integrato (al comma 3) la graduatoria di cui all’articolo 1, comma 9, lettera b) del decreto - legge 29 ottobre 2019, n. 126, convertito, con modificazioni, dalla legge 20 dicembre 2019, n. 159.
Alla luce del frastagliato quadro normativo sopra richiamato, come derivante da successivi interventi legislativi modificativi, acquisito parere conforme da parte dell’Ufficio Legislativo e della Direzione generale per il personale della scuola di questo Ministero, si ritiene di poter riconoscere l’abilitazione
all’insegnamento al ricorrere delle seguenti condizioni:
- iscrizione nell’elenco non graduato di cui all’articolo 1, comma 9, lettera e), del D.L. legge 29 ottobre 2019 n. 126, convertito con modificazioni dalla L. 20 dicembre 2019, n. 159, previo superamento delle prove concorsuali ovvero, per effetto di quanto sopra richiamato, inserimento nelle graduatorie di merito della procedura straordinaria in oggetto, pubblicate nel corrente a.s. 2020/21;
- titolarità, nell’anno scolastico 2020/21, di un contratto di docenza a tempo indeterminato ovvero a tempo determinato di durata annuale o fino al termine delle attività didattiche presso una istituzione
scolastica del sistema nazionale di istruzione, ferma restando la regolarità contributiva.

I L CAPO DIPARTIMENTO
Stefano Versari

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Normativa : da "LaTecnicadellaScuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 22/7/2021 18:59:48 (9 letture)

Fuori dalle Gae e dal ruolo tutte le docenti diplomate magistrali non abilitate

di M.C. Lapadula - 22/07/2021

Recentemente il TAR del Lazio con la sentenza n.. 770/2021, condividendo le argomentazioni difensive svolte in favore di una docente diplomata magistrale inserita in Gae a pieno titolo per idoneità a concorso abilitante nonché rappresentante dell’intero “Movimento Difesa delle Gae”, ha respinto nel merito il ricorso proposto in quella sede giudiziaria dai circa 3000 docenti D.M. non abilitati.

Respingendo il ricorso dei 3000 docenti D.M. i giudici del TAR Lazio hanno ritenuto irrilevante l’intervenuta stipula, nelle more del giudizio, del contratto di lavoro a tempo indeterminato da parte dei predetti ricorrenti e la richiesta di dichiarare cessata la materia del contendere.
Parimenti i giudici del Tar hanno, altresì, respinto (ritenendola priva di nuovi e validi motivi di rimessione) la richiesta delle ricorrenti docenti D.M. di voler rimettere nuovamente la controversia innanzi all’ Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato.

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2772 bytes | Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 21/7/2021 20:21:37 (12 letture)

Tfa sostegno VI ciclo: i costi della preselettiva e di iscrizione ai corsi

di L. La Gatta - 20/07/2021

Con la pubblicazione del Decreto ministeriale 755 del 6 luglio è stato autorizzato l’avvio del VI ciclo del Tfa Sostegno.

Le Università stanno iniziando a pubblicare i bandi, con le scadenze per l’inoltro delle domande, le modalità e i costi.

Per quanto riguarda, in particolare, l’aspetto economico, i contributi e le tasse di iscrizione non si discostano molto da quelli previsti nei precedenti cicli del Tfa sostegno, almeno guardando agli Atenei che hanno già diffuso i bandi di iscrizione.

I contributi da versare per poter sostenere la prova preselettiva vanno dai 100 euro di Milano Bicocca, Foggia, Enna Kore, Pisa, ai 150 euro della Lumsa, Link Campus University, Saint Camillus, Tuscia, fino ai 200 euro della Università Suor Orsola Benincasa.

Per l’iscrizione ai corsi, al momento le più economiche sono l’Università di Pisa con 2.500 euro e di Foggia, con un costo di 2.816 euro, seguite da Lumsa, Link Campus University, Saint Camillus, Tuscia, Milano Bicocca, con 3.000 euro, e da Università Cattolica Sacro Cuore, con 3.100 euro; servono invece 3.700 euro per Enna e 4.000 euro per iscriversi alla Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
ATA : da UST di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 25/7/2021 21:50:47 (2 letture)

UST di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì

ATA. Graduatoria assegnazioni provvisorie e Utilizzazioni

Forlì, 23 luglio 2021

Buongiorno,

si comunica che sul sito dello scrivente Ufficio è stata pubblicata la Graduatoria provvisoria per le Utilizzazioni e le Assegnazioni provvisorie relative al personale ATA.

Si invitano le persone interessate a prenderne visione e a trasmettere a questo Ufficio eventuali segnalazioni o reclami entro venerdi 30 luglio 2021.

clicca qui:
https://fc.istruzioneer.gov.it/2021/07 ... ni-provvisorie-2021-2022/

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Reclutamento : da Gilda FGU di FC e RN
Inviato da admin_CUSMA il 23/7/2021 17:00:00 (4 letture)

Open in new window Cesena, 23 luglio 2021

news ... CONTINGENTI PER RUOLI 2021


Immissioni in ruolo docenti: come da giorni ormai noto, il Ministero dell'economia ha autorizzato un contingente docenti di 112.473 posti (comuni e di sostegno) per il prossimo a.s. 2021/2022. Di questi, 9419 sono stati assegnati alla nostra regione - l'Emilia Romagna.


IL CONTINGENTE PDF PER REGIONE, ORDINE E GRADO DI SCUOLA

https://www.orizzontescuola.it/wp-cont ... ngente-convertito-1-1.pdf


IL CONTINGENTE PER PROVINCIA E CLASSE DI CONCORSO.


Allegato A con procedura immissioni in ruolo
https://www.orizzontescuola.it/wp-cont ... 2-002-002-2_Flatten-1.pdf

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : da USR Emilia Romagna
Inviato da admin_CUSMA il 23/7/2021 14:24:24 (2 letture)

USR Emilia Romagna
Immissioni in ruolo personale docente a.s 2021/22– c.d.c. A022, A040, A057, A058

Bologna, 22 Luglio 2021

Si pubblica l’avviso di questo Ufficio prot. n. 16687 del 22/07/2021 relativo alle operazioni finalizzate all’assunzione del personale docente con contratto a tempo indeterminato da CONCORSI REGIONALI con riguardo alle CLASSI DI CONCORSO A022 – A040 – A057 – A058 – Anno scolastico 2021/22

Sarà possibile presentare l’Istanza per esprimere l’ordine di preferenza delle province o eventuale rinuncia dal 23/07/2021 al 25/07/2021.

Link video tutorial presentazione istanza: https://www.youtube.com/watch?v=farOoF59GVM.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Attività sindacale : da "Infodocenti.it"
Inviato da admin_CUSMA il 23/7/2021 14:10:00 (2 letture)

Open in new windowGILDA: FORMAZIONE OBBLIGATORIA SOSTEGNO, AZIONI LEGALI CONTRO LAVORO GRATUITO

di Redazione - 23 Luglio 2021

“Con l’emanazione del decreto sulla formazione obbligatoria sul sostegno, assistiamo all’ennesimo scavalcamento delle prerogative contrattuali. Un’invasione di campo da parte di un governo al quale, forse, giova ricordare che in tutti gli ambiti lavorativi l’aggiornamento professionale rientra nell’orario di servizio prestato e, dunque, come tale deve essere considerato a livello retributivo. Escludere le 25 ore di formazione obbligatoria dal monte delle 40 ore delle attività funzionali all’insegnamento e non prevedere alcun esonero significa imporre agli insegnanti di lavorare gratuitamente, una condizione inaccettabile che appartiene ad epoche lontane in cui vigeva la schiavitù”. Così Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, commenta il decreto ministeriale in attuazione della legge di Bilancio 2021 che introduce 25 ore di formazione obbligatoria per i docenti privi di specializzazione sul sostegno e nelle cui classi siano presenti alunni con disabilità.

“L’unico finanziamento previsto consiste in 10 milioni di euro destinati alla realizzazione dei corsi, cioè all’organizzazione delle attività e alla retribuzione dei formatori. Nulla è stanziato per retribuire l’impegno lavorativo dei docenti. Le scuole dovranno compiere uno sforzo per reperire risorse aggiuntive dal Fondo di istituto oppure dovranno utilizzare l’orario destinato alle riunioni collegiali. Se in qualche scuola si tentasse di ricorrere al ‘volontariato obbligatorio’, – conclude Di Meglio – intraprenderemo azioni legali per ottenere la retribuzione che spetta di diritto”.



Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 22/7/2021 23:37:39 (6 letture)

Draghi spiega il nuovo green pass: “l’appello a non vaccinarsi è un appello a morire”. Ma sulla scuola per ora non c’è obbligo

di A. Giuliani - 22/07/2021

Il governo ha deciso come e quando entrerà in vigore il nuovo green pass:
dal 6 agosto basterà una sola dose o il tampone, all’interno dei locali varrà solo al chiuso e se si starà seduti al tavolo, rimarranno fuori gli under 12 e chi non si può vaccinare. La vera “stretta” è però rimandata: scuola, trasporti e lavoro sono rimasti fuori dall’obbligo di presentazione del certificato “verde”. Subito dopo l’approvazione del provvedimento da parte del CdM, il premier Mario Draghi in conferenza stampa ha fatto però intendere che la vaccinazione di tutti o il raggiungimento dell’immunità di gregge rimangono obiettivi primari per l’esecutivo multicolore: “L'appello a non vaccinarsi è un appello a morire“, ha detto in modo serafico il premier.

Distanze ancora troppo ampie
Draghi ha spiegato che su scuola, trasporti e lavoro il governo lavorerà nelle prossime settimane, facendo intendere che vi sono distanze ancora troppo lontane per tentare ora di avvicinarle. Ad iniziare dalla scuola, tanto che il ministro Patrizio Bianchi è al centro di pressioni di diverso genere, con Pd, Italia viva e Forza Italia che spingono per l’obbligo vaccinale per i dipendenti scolastici.

Sulla scuola, ha confermato il presidente del Consiglio, ci sono ancora dei nodi da sciogliere: “tutto quello che si dovrà fare per assicurare l’obiettivo di tutti in presenza all’inizio della scuola sarà fatto”, ha detto il capo del governo.

Il nuovo green pass sarà comunque valido da subito per partecipare alle prove concorsuali. Quindi anche quelle che riguardano la scuola.

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3425 bytes | Commenti?
Disabilità : da Ministero Istruzione
Inviato da admin_CUSMA il 22/7/2021 19:25:08 (9 letture)

FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER I DOCENTI

Decreto-ministeriale-188-del-21-giugno-2021-Formazione-personale-docente-ai-fini-inclusione-degli-alunni-con-disabilita
_______________________________________________

Ministero dell’Istruzione

Formazione del personale docente ai fini dell’inclusione degli alunni con disabilità

IL MINISTRO

VISTO l’articolo 1, comma 961, della legge 30 dicembre 2020, n. 178 recante “Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023”, che destina uno specifico finanziamento per la realizzazione di interventi
di formazione obbligatoria del personale docente impegnato nelle classi con alunni con disabilità, finalizzati all'inclusione scolastica e a garantire il principio di contitolarità nella presa in carico dell'alunno stesso;
VISTO il medesimo articolo 1, comma 961 della predetta legge n. 178/2020, il quale prevede che, con decreto del Ministro dell'istruzione, siano stabilite le modalità attuative, prevedendo il divieto di esonero dall'insegnamento, i criteri di riparto, le condizioni per riservare la formazione al solo personale non in possesso del
titolo di specializzazione sul sostegno, la determinazione delle unità formative comunque non inferiori a 25 ore di impegno complessivo, nonché i criteri e le modalità di monitoraggio delle attività formative;
VISTA la legge 5 febbraio 1992, n. 104, recante “Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate”;
VISTO il decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, e successive modificazioni, recante “Approvazione del testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado”;
VISTA la legge 13 luglio 2015, n. 107, recante “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti”, in particolare l’art.1, commi 124 e 125;
VISTO il decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 66, recante “Norme per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità, a norma dell’articolo 1, commi 180 e 181, lettera c), della legge 13 luglio 2015, n. 107” e, in particolare, l’articolo 13, comma 2, in base al quale “le istituzioni scolastiche, nell'ambito della definizione del piano di formazione inserito nel Piano triennale dell'offerta formativa, individuano le attività rivolte ai docenti, in particolare a quelli delle classi in cui sono presenti bambine e bambini, alunne e alunni, studentesse e studenti con disabilità certificata, anche in relazione alle scelte pedagogiche, metodologiche e didattiche inclusive e coerenti con i piani degli studi individualizzati;
VISTO il decreto del Ministro dell’istruzione, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze 29 dicembre 2020, n. 182, di “Adozione del modello nazionale di piano educativo individualizzato e delle correlate linee guida, nonché modalità di assegnazione delle misure di sostegno agli alunni con disabilità, ai sensi dell’articolo 7, comma 2-ter del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 66”;
ACQUISITO il parere dell’Osservatorio permanente per l’inclusione scolastica, di cui all’art. 15 del summenzionato d.lgs. 66/2017, nella seduta del 16 aprile 2021;
INFORMATE le OO.SS. rappresentative

DECRETA:

Articolo 1
(Oggetto)

1. Ai sensi dell’articolo 1, comma 961, della legge 30 dicembre 2020, n. 178, il presente decreto disciplina le modalità attuative degli interventi di formazione obbligatoria del personale docente impegnato nelle classi con alunni con disabilità, per l’anno scolastico 2021/2022, finalizzati all’inclusione scolastica dell’alunno con disabilità e a garantire il principio di contitolarità della presa in carico dell’alunno stesso.

segue in leggi tutto ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 7754 bytes | Commenti?
Stampa : da "LaTecnicadellaScuola.it"
Inviato da admin_CUSMA il 22/7/2021 18:53:41 (3 letture)

Dl Sostegni bis approvato oggi definitivamente al Senato. Le misure per la scuola

di C. Virzì - 22/07/2021

Il Dl Sostegni bis (decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73), dopo l’approvazione della Camera, viene approvato anche al Senato con 213 voti favorevoli, 28 contrari e un’astensione, oggi giovedì 22 luglio. L‘approvazione è definitiva.

Ma quali misure per la scuola? Molte relative ai concorsi e alle procedure di immissione in ruolo.

Ricordiamo come la norma incide sul mondo della scuola. Tra i vari provvedimenti, si provvederà a:

- avviare il concorso per Dirigenti Tecnici, stabilendone le modalità di espletamento;
- prevedere un nuovo concorso straordinario per i docenti che non siano stati immessi in ruolo da Gps e che abbiano svolto un servizio nelle istituzioni scolastiche statali di almeno tre anni anche non consecutivi negli ultimi cinque anni scolastici;
- rimettere in moto il concorso ordinario scuola, prevedendo anche una riserva posti del 30 per cento per ciascuna regione, classe di concorso e tipologia di posto, in favore di coloro che hanno svolto, entro il termine di presentazione delle istanze di partecipazione al concorso, un servizio presso le istituzioni scolastiche statali di almeno tre anni scolastici, anche non continuativi, nei dieci anni precedenti;
- stabilire che, qualora, a seguito delle misure di contenimento del COVID-19, i sistemi regionali di Istruzione e Formazione Professionale (IeF.P.), i sistemi regionali che realizzano i percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (I.F.T.S.) e gli Istituti Tecnici Superiori (I.T.S.) non possano effettuare il numero minimo di ore previsto dalla vigente normativa per il relativo percorso formativo, l’anno scolastico o formativo conserva comunque validità;
- destinare le risorse alle scuole: per la sicurezza nei luoghi di lavoro, per la didattica a distanza, per l’assistenza medico-sanitaria e psicologica, per l’acquisto di dispositivi di protezione, di materiali per l’igiene individuale e degli ambienti, per interventi in favore della didattica degli studenti con disabilità, disturbi specifici di apprendimento e altri bisogni educativi speciali; per l’attivazione eventuale di corsi di recupero degli apprendimenti, e altro…
- destinare i finanziamenti alle scuole paritarie in ragione del crollo di iscritti nelle ultime due annate di pandemia;
- prevedere le misure per l’edilizia scolastica nelle aree interessate dagli eventi sismici del 2016 e del 2017.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
(1) 2 3 4 ... 793 »

Cerca

Ricerca avanzata

Convenzioni Istituzioni
Convenzioni Istituzioni

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteLug 2021Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31
Oggi

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Iscrizione
Open in new window



Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
antonio78 5/9/2020
FELICE 29/12/2019
MARTACOCCO 10/6/2019
SALVATORE 12/4/2019
giova1959 26/3/2019

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale