username: password:      forget password  register
Login
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!

Menù principale

Gli Speciali
Mobilità
Utilizzazioni/Assegnazioni provvisorie
Contratti

Top News

Collegamenti


Federazione Gilda - Unams (FGU) di Forlì-Cesena e Rimini
Open in new window

La sede è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 18.30 in Via Uberti 56/F a CESENA - Tel. 054726145
mail: gildafc@virgilio.it
Gilda TV
Cookie Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Ignorando questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
(1) 2 3 4 ... 566 »
Stampa : da "La tecnica della scuola" del 30 giugno 2016
Inviato da admin_CUSMA il 30/6/2016 15:36:45 (49 letture)

Organico autonomia: docenti senza classe anche con 30 anni di servizio

R. Palermo - Giovedì, 30 Giugno 2016

A partire dal prossimo settembre, con l'entrata in vigore delle nuove norme sull'organico dell'autonomia, bisognerà fare molta attenzione alla questione della assegnazione dei docenti ai plessi e alle classi.

In base alle nuove regole, infatti, non ci sarà più differenza fra organico di diritto e organico potenziato e ogni insegnante potrà essere assegnato indistantemente ad una classe, ad una attività progettuale o potrà essere utilizzato per coprire le assenze dei colleghi.
Alcuni sindacati, per parte loro, tacciono e le proteste e le denunce degli anni 2010/2012 quando i ds che non intendevano applicare le norme contrattuali sulle assegnazioni venivano portati in tribunale sono ormai un lontanissimo ricordo (per inciso: le norme contrattuali erano state abrogate nel 2009 con il decreto Brunetta e i sindacati persero in quasi tutti i tribunali d'Italia).

Ma in che modo gli insegnanti verranno assegnati a un posto piuttosto che ad un altro?


segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2671 bytes | Commenti?
Stampa : da "La tecnica della scuola" del 29 giugno 2016
Inviato da admin_CUSMA il 29/6/2016 21:57:24 (44 letture)

Gli istituti professionali vanno chiusi, 60mila docenti perderanno posto

A. Giuliani - Mercoledì, 29 Giugno 2016

“L’esperienza degli istituti professionali statali deve essere considerata chiusa e i sessantamila docenti devono essere ricollocati altrove”.

Sono parole davvero forti quelle pronunciate da Valentina Aprea, ex vice-ministro dell’Istruzione del Governo Berlusconi ed oggi assessore all’Istruzione della Regione Lombardia, nel corso del convegno “Accendere i fari sull’Istruzione e Formazione Professionale” organizzato dall’associazione Treellle e che si è tenuto a Torino il 23 giugno scorso.
Secondo Aprea, non vi sarebbero più dubbi: l’aperta questione sulla crisi della formazione professionale in Italia – che vede protagonisti, oltre le scuole statali professionali, anche gli istituti tecnici ed i Centri di formazione professionale di stampo regionale – si risolverebbe con il “sacrificio” dei primi.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4692 bytes | Commenti?
Uffici Scolastici : da Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 29/6/2016 15:50:00 (46 letture)

Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì, 29 giugno 2016

Elenco docenti richiedenti part time a.s. 2016/2017 scuola secondaria di I grado prov. di Forlì-Cesena.


Si invia la nota prot.n. 2794 del 29.06.2016 relativa all’oggetto.
_____________________________________________

Ai Dirigenti Scolastici degli Istituti
secondari di I grado della provincia
di Forlì-Cesena - Loro Sedi
E, p.c. Alle OO.SS. della scuola - Loro Sedi


Oggetto: Rapporto di lavoro a tempo parziale del personale docente di I grado – Istruzioni operative per l’a,s, 2016/2017.

Si invia in allegato l’elenco dei docenti che hanno richiesto la trasformazione da tempo pieno a tempo parziale, che rientrano ad orario intero e che variano il carico orario del part-time.
Le SS.LL. interessate sono invitate a stipulare i contratti e ad inviarli (unitamente alle istanze degli interessati) alla Ragioneria Territoriale dello Stato per la prevista registrazione. Per i nuovi contratti occorre allegare anche il parere del Dirigente.
Una copia del medesimo contratto dovrà pervenire anche a questo Ufficio che si occuperà dell’acquisizione al SIDI.
Si precisa che dovrà stipulare il contratto la scuola di titolarità del docente per l’a.s. 2016/2017. In caso di trasferimento, la nuova scuola acquisirà l’istanza dalla precedente e unirà il parere del nuovo Dirigente.

IL DIRIGENTE
Giuseppe Pedrielli

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4678 bytes | Commenti?
Concorsi : TFA le news ...
Inviato da admin_CUSMA il 28/6/2016 20:11:21 (11 letture)

news ... Tfa III ciclo, il bando a luglio e le prove di accesso a settembre

Nei giorni scorsi è stato depositato dal sottosegretario al Miur, Gabriele Toccafondi, la documentazione utile per l'avvio del III ciclo del Tfa.
In base alla documentazione del Governo, si parla di più di 16 mila posti da suddividere in base alla classe di concorso e alla regione.

Nello specifico il III ciclo del Tfa sarà per 16.436 posti: 11.328 comuni con 3.270 per la scuola secondaria di I grado e 8.058 per la scuola secondaria di II grado; altri 5.108 posti saranno messi a concorso per le attività didattiche sul sostegno.

La pubblicazione del Bando è prevista entro luglio, mentre le prove di accesso dovrebbero svolgersi a settembre. Dalla pubblicazione del bando, infatti, dovranno trascorrere 60 giorni prima del test, tempo utile in cui verranno presentate le domande.

La durata del Tfa sarà annuale e al termine del percorso ci sarà la prova finale per il conseguimento del titolo.


Si prospetta una grande battaglia per i requisiti di ammissione al concorso, che attualmente vedrebbe esclusi i candidati impegnati nel dottorato di ricerca.

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "La tecnica della scuola" del 26 giugno 2016
Inviato da admin_CUSMA il 27/6/2016 23:55:47 (34 letture)

Assegnazioni provvisorie: il comune di ricongiungimento deve precedere gli altri

Lucio Ficara - Domenica, 26 Giugno 2016


Il motivo principale per potere richiedere l'assegnazione provvisoria da parte di un docente,è il ricongiungimento a un familiare o a un convivente. Questa può essere richiesta all'interno di una stessa provincia per avvicinarsi al comune di residenza dei familiari, oppure può anche essere richiesta da fuori provincia.
In tal caso si tratta di assegnazione interprovinciale, ma anche in quel caso l'intento è di avvicinarsi il più possibile al comune del familiare a cui si intende ricongiungersi. I motivi per cui si può richiedere l'assegnazione provvisoria sono bene specificati nel comma 1 dell'art.7 dell'ipotesi di contratto sulla mobilità annuale.
In tale comma è riportato che l'assegnazione provvisoria provinciale o interprovinciale può essere richiesta per il ricongiungimento al coniuge o al convivente, ivi compresi parenti o affini, purché la stabilità della convivenza risulti da certificazione anagrafica; per il ricongiungimento ai figli o agli affidati con provvedimento giudiziario; per gravi esigenze di salute del richiedente comprovate da certificazione sanitaria; per il ricongiungimento ai genitori. Bisogna sapere che rispetto alle motivazioni suddette non esiste un ordine di priorità, per cui se un docente è titolare in Piemonte ed coniugato a Torino, ma ha i genitori a Reggio Calabria, può tranquillamente richiedere il ricongiungimento verso la provincia calabrese in cui risiedono i genitori.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3630 bytes | Commenti?
Mobilità : da Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì
Inviato da admin_CUSMA il 27/6/2016 16:50:00 (15 letture)

Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Forlì, 27 giugno 2016

DISPONIBILITÀ INIZIALE MOBILITA' PERSONALE EDUCATIVO A.S. 2016-17


Si invia la nota prot. n. 3764 del 27.06.2016.
____________________________________________

UAT DI FORLI'-CESENA E RIMINI
Sede provinciale di Forlì - Viale Salinatore, 24 - 47121 - FORLI’ Tel: 0543/451311 Fax: 0543/370783
e-mail: usp.fo@istruzione.it Sito web: http://www.istruzionefc.it


IL DIRIGENTE
VISTO il C.C.N.L. concernente la mobilità del personale docente, educativo ed A.T.A. per l’a.s. 2016/17, sottoscritto in data 10/02/2016;
VISTA l’ O.M. n. 241 dell’8/04/2016;
PRESO ATTO della determinazione dell’organico di diritto del personale educativo di questa provincia, convalidata dal Direttore Regionale dell’Ufficio Scolastico per l’Emilia Romagna e pubblicato con nota di questo Ufficio prot. n.2709 del 23/06/2016 che è pari a:
14 posti di Convittualità maschile
01 posti di Semiconvittualità;
TENUTO CONTO che nel convitto annesso all’Istituto “Garibaldi/da Vinci” di Cesena risultano 12 titolari maschi e 1 femmina;
DISPONE
Ai sensi dell’art. 39 del CCNL concernente la mobilità del personale della scuola, sottoscritto l’8 aprile 2016, in questa provincia SONO DISPONIBILI 2 (DUE) POSTI DI CONVITTUALITA’ MASCHILE ai fini delle operazioni di mobilità del personale Educativo per l’a.s. 2016/17.

IL DIRIGENTE
Giuseppe Pedrielli

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Mobilità : da Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Rimini
Inviato da admin_CUSMA il 25/6/2016 18:57:08 (19 letture)

Uat di Forlì-Cesena e Rimini sede di Rimini, 23 giugno 2016

Fasi B - C - D - Mobilità territoriale e professionale personale docente - a.s. 2016/2017 - Scuola secondaria di 1° grado - personale docente - Notifica punteggio
__________________________________________

Alla cortese attenzione dei Dirigenti Scolastici

Si trasmette, in allegato, la nota di questo Ufficio, prot. 2973 del 23.06.2016, relativa alla notifica del punteggio delle domande di mobilità territoriale e/o professionale a.s. 2016/2017 – FASI B, C e D – scuola secondaria di 1° grado – personale docente.

L’eventuale reclamo dovrà pervenire entro e non oltre sabato 2 luglio 2016, via e-mail:

cristina.campanari.rn@istruzione.it, luigina.faitanini.rn@istruzione.it

Il Funzionario
Claudia Nanni

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "La tecnica della scuola" del 24 giugno 2016
Inviato da admin_CUSMA il 25/6/2016 18:30:00 (36 letture)

Open in new window
Gallo (M5S): Budget di 360 milioni e task force di esperti per una scuola di qualità

Redazione - Venerdì, 24 Giugno 2016

Il deputato del M5S Luigi Gallo, a margine del convegno "Nuove frontiere della Didattica Innovativa", ha parlato di scuola a 360° e ha rilasciato una breve intervista al direttore della Tecnica della Scuola, Alessandro Giuliani, dove ha illustrato brevemente il fulcro della proposta di legge presentata dal M5S, a prima firma proprio Luigi Gallo.

“Il dato di fatto è che il sistema didattico italiano è anacronistico, sostiene Gallo, fermo com’è ai decenni trascorsi. Quello che noi vogliamo fare è invertire il paradigma imperante e dare così, finalmente, a studenti e insegnanti nuovi strumenti per rendere la scuola un luogo in simbiosi con il resto della società e non, come avviene ora, costretto ai suoi margini”.


segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2097 bytes | Commenti?
Attività sindacale : mobilità e ambiti territoriali - promemoria
Inviato da admin_CUSMA il 30/6/2016 14:20:00 (26 letture)

Promemoria SEQUENZA CONTRATTUALE mobilità 2016/2017
del 28 giugno 2016

Con gli incontri del 28 giugno si è conclusa la prima fase del confronto tra le OO.SS rappresentative e il livello politico del MIUR sulla sequenza contrattuale prevista dal CCNI mobilità 2016/2017.

Nei numerosi incontri tenutisi al MIUR negli ultimi due mesi il confronto tra l’Amministrazione e le OOSS ha prodotto la bozza di un documento nel quale sono indicati i criteri e le procedure con i quali i Ds dovranno individuare i docenti che avendo la titolarità nell’ambito vengono assegnati con incarico triennale alle scuole.
Questa bozza sarà discussa in un successivo incontro, presumibilmente la prossima settimana, tra i segretari generali delle OOSS rappresentative e il sottosegretario Faraone (quindi potrebbe ancora essere modificata).
Nella bozza di documento vengono indicati i seguenti criteri e procedure per l’assegnazione dei docenti dagli ambiti alle scuole:

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 6190 bytes | Commenti?
Stampa : da "Repubblica.it" del 29 giugno 2016
Inviato da admin_CUSMA il 29/6/2016 17:50:00 (36 letture)

Scuola, i professori che rifiutano il bonus: "A tutti o a nessuno, così è un'elemosina"

Da Milano a Napoli cresce la protesta degli insegnanti: "Usiamo quel premio per aiutare gli alunni bisognosi"

di CORRADO ZUNINO, 29 giugno 2016


ROMA. Hanno scelto di rifiutare il premio che certifica il loro merito: nell'anno scolastico appena concluso sono stati buoni maestri, ottimi professori. I migliori a scuola. Il premio previsto è in denaro: da 200 euro netti ai 1.800 di un liceo a Torino: la discrezionalità con cui le singole scuole italiane hanno distribuito il bonus è stata totale.

segue ...

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 4607 bytes | Commenti?
Stampa : da "La tecnica della scuola" del 28 giugno 2016
Inviato da admin_CUSMA il 28/6/2016 20:17:19 (62 letture)

Valutazione dirigenti, Giannini: chi è inadeguato cambia scuola o mestiere

A. Giuliani - Martedì, 28 Giugno 2016

Da settembre la valutazione dei dirigenti scolastici sarà effettuata in base alla normativa 185/2001 che valuterà i presidi in base a dei parmetri precisi.

I presidi, in pratica, riceveranno la retribuzione di risultato non più a pioggia ma in base alla "pagella".
Lo ha detto a chiare lettere il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini, nella mattinata del 28 giugno, presentando le nuove direttive in merito alla valutazione dei dirigenti scolastici. "Dopo 15 anni entra in regime una normativa esistente dal 2001, che grazie alla 'Buonascuola' sarà applicata", afferma Giannini.

segue ...

Rango: 10.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 3421 bytes | Commenti?
Attività sindacale : dalla delegazione Gilda al Miur - incontro del 27 giugno 2016
Inviato da admin_CUSMA il 28/6/2016 19:50:00 (10 letture)

dalla delegazione Gilda al Miur

Resoconto incontro MIUR-OO.SS, del 27 giugno 2016

Questo pomeriggio presso la direzione bilancio del MIUR si è tenuto l’incontro per la firma dell’IPOTESI di CCNI sulla distribuzione del MOF 2016/2017.
La delegazione della FGU-Gilda degli Insegnanti non ha firmato l’ipotesi in quanto non ha condiviso la riduzione dei fondi per i corsi di recupero, effettuata già negli scorsi anni, e il sistema di utilizzo delle somme per la pratica sportiva, che genera sempre economie riutilizzate poi per coprire altre spese del MOF.
Ora il testo dell'ipotesi di CCNI dovrà passare tutto l’iter della certificazione degli organi di controllo prima della firma definitiva, dopo la quale sarà possibile assegnare le somme alle scuole. Si confida che il tutto avvenga prima della fine del mese di settembre così da mettere le rsu nella condizione di conoscere le somme a disposizione per la contrattazione d’istituto all’inizio dell’anno scolastico.

La delegazione FGU-Gilda degli Insegnanti

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Comunicati : dal Miur
Inviato da admin_CUSMA il 27/6/2016 23:30:00 (13 letture)

MOBILITA' 2016

News ... Rinviata a lunedì 4 luglio (nuova proroga) la pubblicazione dei trasferimenti della scuola superiore fase A.

Cesena, 27 giugno 2016

Rango: 0.00 (0 voti) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "La tecnica della scuola" del 26 giugno 2016
Inviato da admin_CUSMA il 26/6/2016 12:50:00 (32 letture)

Open in new window
Dopo la Brexit: la scuola non privilegi l'inglese


P. Almirante - Domenica, 26 Giugno 2016


Sospendere l'insegnamento dell'inglese nelle scuole trentine nell'ambito del piano di trilinguismo. Trattarlo come una qualsiasi altra lingua straniera non comunitaria, senza più privilegiarlo. Lo chiede la lista Tsipras locale, alla luce dell'approvazione del referendum sulla Brexit in Gran Bretagna.


"Con l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione europea, anche la lingua inglese - sostiene l'Altra Trento a sinistra - diventa una lingua non comunitaria. Per tale ragione, considerate le perplessità sulla gestione dell'insegnamento secondo la metodologia Clil (l'apprendimento integrato di contenuti disciplinari in una lingua straniera, ndr) e del Piano trentino per il trilinguismo, L'Altra Trento a sinistra chiede la sospensione per l'anno scolastico 2016-2017 del Piano per il trilinguismo e dell'insegnamento Clil in inglese".

Rango: 10.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Commenti?
Stampa : da "La tecnica della scuola" del 24 giugno 2016
Inviato da admin_CUSMA il 25/6/2016 18:50:00 (54 letture)

Bonus merito, ancora nubi sui criteri di distribuzione

Redazione - Venerdì, 24 Giugno 2016


Stanno per essere recapitati ai docenti i criteri adottati dai comitati di valutazione per l'assegnazione del bonus annuale del merito. Sono molti i docenti che, raccontando la propria esperienza, evidenziano le criticità dei criteri selettivi per distribuire i fondi del bonus.

Al momento, gli esiti della procedura non sono ancora concretamente visibili. E' però possibile che quando i fondi assegnati alle scuole verranno effettivamente distribuiti fra i docenti, si potranno fare valutazioni più concrete e (forse) di segno opposto.
E' difficile prevedere ora cosa accadrà quando in molte realtà sarà chiaro che decidere a pochi giorni dal termine delle lezioni, i criteri per l'assegnazione del bonus non è certamente funzionale ad una distribuzione equa e trasparente.

segue ...

Rango: 10.00 (1 voto) - Vota questa notizia - Leggi tutto... | altri 2135 bytes | Commenti?
(1) 2 3 4 ... 566 »

Cerca

Ricerca avanzata

Prossimi eventi
Nessun evento

Calendario
Mese PrecedenteGiu 2016Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30
Oggi

Videonews

Informazioni sul sito
Webmasters

admin_CUSMA

gioacolo

giustim


Newsletter
Iscrivetevi sulla nostra
Newsletter !
La vostra e-mail :

Formato 

Iscrizione avanzata.

Galleria

Nuovi utenti
PaolaS 29/6/2016
Matilde_00 28/6/2016
carlasulm 20/6/2016
peppe 28/2/2016
Alessio 30/1/2016
Frida 29/1/2016
ascalas 13/11/2015
Melissa 2/10/2015
Ary 22/9/2015
rosacelide 23/7/2015

Visite

da Giugno 2009

 

Gilda-Unams  |  Sito nazionale